I più grandi errori che si commettono nell’allenamento a casa

Allenarsi a casa è comodo e pratico, anche se non sempre si hanno a disposizione le macchine che si trovano in palestra. Sarà forse anche per questo motivo che la maggior parte delle persone commette degli errori nell’esecuzione degli esercizi, che possono compromettere la salute e  l’allenamento stesso. Quando ti alleni in casa è dunque importante prestare un’attenzione maggiore allo svolgimento del tuo workout.

errori che si commettono nell'allenamento a casa

 

Dimenticando di Stretching

Non fare stretching è uno degli errori più comuni che le persone fanno quando si preparano ad un allenamento domestico. Che differenza c’è tra una sessione di allenamento in palestra e una a casa tua? Dal punto di vista del metodo nessuna, quindi devi preparare sempre il tuo fisico agli esercizi che andrai a svolgere, proprio come se fossi davanti al tuo istruttore. Lo stesso devi fare a fine lavoro per scaricarli e distenderli dalla fatica.

 

Spesso Segui la Stessa Routine

Un altro errore molto comune è adattare gli esercizi, creando movimenti e sequenze che in palestra non faresti mai. Se da un lato è comprensibile, dato che non puoi disporre di tutte le attrezzature specifiche che ti consentirebbero di svolgere in maniera perfetta l’esercizio, dall’altro devi sapere che i rischi sono elevati poichè “forzando” un movimento è possibile creare danni a muscoli, fisico e allenamento. Se non hai modo di seguire un workout casalingo studiato da un istruttore, non inventare nulla e compi solo esercizi che sei sicuro di svolgere correttamente e con padronanza (qui trovi qualche idea per variare esercizi in modo corretto).

 

Mancanza di Concentrazione

Se quando sei in palestra ti concentri al massimo per svolgere correttamente il tuo workout, perchè a casa non lo fai? Ecco il terzo errore più comune: la mancanza di concentrazione. Si dà per scontato che essendo nel proprio ambiente “tutto sia ammesso” perchè la sessione di allenamento non viene equiparata a quella in palestra. Ci si allena mentre si guarda le televisione o mentre si pensa ad altro e la testa si distrae. Svolgere un esercizio in modo superficiale può causare distrazioni e infortuni. La concentrazione deve quindi essere sempre massima in ogni situazione perchè l’allenamento a casa deve essere preso con la stessa serietà di quello in palestra. Oppure puoi allenarti fuori …

 

Inizia con Qualcosa di Diverso

Se ti alleni a casa, hai già pensato con che esercizio iniziare la tua sessione? Nella maggior parte dei casi è sempre meglio partire con un esercizio multiarticolare, ossia che preveda un movimento in grado di coinvolgere più muscoli e più articolazioni. Un errore comune è invece iniziare l’allenamento domestico con l’esercizio che è più comodo. Sbagliato! Anche se ti alleni a casa il tuo corpo deve seguire un percorso di workout armonico e lineare. Solo in un caso puoi dare lo “start” al tuo workout con un esercizio specifico per una parte del corpo: quando hai un obiettivo preciso da perseguire. Se il tuo scopo è allenare le braccia per lo sviluppo dei bicipiti, allora inizia pure con carichi elevati, ma prima ricorda lo stretching ben fatto. Inoltre un altro errore tipico dell’allenamento in casa è quello di ripetere sempre gli stessi esercizi. Se mangiassi tutti i giorni la pizza margherita pensi che dopo 10 giorni la gusteresti come il primo? Probabilmente no e lo stesso vale per i tuoi muscoli. Se li sottoponi sempre ai medesimi esercizi il beneficio che otterrai andando avanti sarà sempre minore fino che arriverà ad essere pari a zero. Varia, cambia, sfrutta gli oggetti di casa: scale, palla, elastici, corde, sgabelli, sedie, attrezzi ginnici.

 

Non Fermarti!

A casa hai più distrazioni che in palestra: la tv, il frigorifero, il telefono che suona. La maggior parte delle persone commette l’errore di riposare troppo tra una serie e l’altra. Pensare di andare a mangiare uno yogurt, scendere in cantina a prendere l’acqua, accendere la televisione tra una serie di addominali e quella successiva ti fa perdere la concentrazione e la cognizione del tempo. Completa con tranquillità e negli intervalli giusti l’intera serie prevista e se hai terminato l’acqua o vuoi uno snack recati a prenderlo prima di iniziare il nuovo esercizio. Dare un eccessivo tempo di recupero ai tuoi muscoli durante il workout potrebbe vanificare gli sforzi fatti.